Stampa

Luigi Blasioli - Sensory Emotions

Scritto da Francesco Barresi on . Postato in Recensioni Cd

Si tratta di un progetto suonato in quartetto che vede, oltre al leader, Pier Paolo Tolloso al sax soprano e tenore, Cristian Caprarese al pianoforte e Francesco Santopinto alla batteria al quale si aggiungono Fabrizio Mandolini al sax tenore nel primo brano e l’indimenticato, e inconfondibile, Marco Tamburini e, dunque, si tratta di una delle sue ultimissime, se non addirittura l’ultima, preziosa presenza discografica.

Stampa

Three’s Company - We’ll Be Togheter Again

Scritto da Fabio Chiarini on . Postato in Recensioni Cd

Javon Jackson, 50enne tenorsax nativo di Carthage (Missouri) e cresciuto in un ambiente musicale assai favorevole tra Denver e Boston, è uno di quei musicisti “di raccordo” che hanno suonato con grandi giganti del jazz, fin dall’esordio in una brillante edizione degli Art Blakey Jazz Messengers, e che portano avanti con fierezza la fiaccola di un jazz che può essere considerato canonico ma che ha ancora molto da dire.

Stampa

Randy Weston - The African Nubian Suite

Scritto da Elfio Nicolosi on . Postato in Nuove uscite straniere

L'iconico pianista / compositore Randy Weston ancora oggi, a 90 anni, rimane un forza vitale e potente nel jazz. Weston sta per pubblicare una nuova registrazione per la sua etichetta African Rhythms, un cofanetto di 2 CD's dal tiolo "The African Nubian Suite", che cattura un concerto presentato al Skirball Center della New York University, la domenica di Pasqua del 2012, che uscirà il prossimo 20 gennaio.

Stampa

Riccardo Fassi Tankio Band meets Fabio Morgera

Scritto da Redazione on . Postato in Nuove uscite italiane

«Scrittura e concezione complessiva tengono conto della moltitudine di elementi presenti nella realtà e, di conseguenza, nella musica.» La moltitudine di elementi si amplia nell'incontro tra Fabio Morgera e la Tankio Band guidata da Riccardo Fassi. Ed è un fenomeno che si genera per motivi diversi, musicali e filosofici e, naturalmente, per le combinazioni che si innescano tra i vari livelli di lettura.

Stampa

I germogli di Mauro Negri

Scritto da Ernesto Scurati on . Postato in Recensione concerti

L’Associazione Culturale Secondo Maggio unisce le forze con JazzMI ed i 13 novembre riporta sul palco della Camera del Lavoro di Milano, dopo diversi anni, il cinquantenne clarinettista mantovano Mauro Negri, che in compagnia di tre promesse ruspanti è il protagonista del sesto concerto della XXIIIa edizione dell’Atelier Musicale, denominata “Tempo Controtempo”.

Stampa

Lo schermo di Mal Waldron sullo schermo

Scritto da Donatello Tateo on . Postato in Articoli

Accade raramente l’occasione di incontrare un pronunciamento così perentorio, incisivo e convincente su alcune delle fondamentali qualità di un uomo di jazz: “Ampiezza, profondità, trasporto, controllo, senso formale, passione, stupore, drammaticità, rischio, umorismo, vibrazione, perspicacia, prossimità, resistenza, calore, invenzione, sviluppo, scoperta, proliferazione.”

Stampa

Umberto Tricca - Moksha Pulse

Scritto da Redazione on . Postato in Nuove uscite italiane

Il 16 novembre è uscito "Moksha Pulse", opera prima del chitarrista, compositore Umberto Tricca. Il lavoro nasce stimolato dalle fascinazioni verso la musica indiana, dal coinvolgimento degli aspetti ritmici, i contrappunti delle rumbe afro-cubane, ma anche dall’interesse riguardo le sonorità della musica classica contemporanea, tutti approfondimenti intrapresi da Tricca negli ultimi anni.